sabato 6 agosto 2016

Crostatine alle more

       





        Nelle giornate torridi d'estate, passeggiando in campagna lungo i sentieri ho trovato dei cespugli di rovo di more selvatiche.
 Non ho resistito al loro colore intenso e nonostante le spine ho raccolto un bel po'. Sono ottime per    fare delle torte, crostate ma anche semifreddi e bavarese.
  


Ingredienti:
Pasta frolla
225 gr burro
100 gr zucchero a velo
60 gr tuorli
350 gr farina 00
10 gr aromi
-impastiamo il burro con lo zucchero
-aggiungiamo i tuorli e successivamente la farina e gli aromi
-lavoriamo il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo
-avvolgiamo il panetto di pasta nella pellicola per alimenti e lo lasciami riposare per un ora nel frigorifero
-trascorso il tempo di riposo stendiamo la pasta frolla e foderiamo i stampini già imburrati e infarinati
-cuocere nel forno già caldo a 170°C per 15-20 minuti

Crema diplomatica
crema pasticcera + panna montata 
500 ml latte
una bacca vaniglia
80 gr tuorli
180 gr zucchero semolato
20 gr farina
20 gr amido
-in una ciotola sbattiamo i tuorli con lo zucchero
-uniamo la farina e l'amido
-mettiamo il latte a bollire con la bacca di vaniglia
-quando il latte bolle togliamo la vaniglia e lo mettiamo a filo sulla crema
-cuociamo la crema a fiamma bassa finche si addensa 
-mettiamo la crema a raffreddare coperta della pellicola trasparente

-prepariamo la panna montata e  la inseriamo alla crema ben fredda
200 ml panna fresca
20 gr zucchero a velo

Per la decorazione
zucchero a velo
more
frutta fresca a piacere
                                                                                                                                                         


1 commento: