venerdì 19 agosto 2016

Bavarese alla vaniglia con gelèe di pesche


      In questo periodo dell'anno c'è una vasta scelta di frutta fresca, sicuramente partendo dal gusto, passando per le dimensioni, colore e consistenza saranno in grado di soddisfare tutti i nostri\vostri mille capricci e anche più !
Per il dolce di oggi ho scelto le pesche . Il loro sapore delicato, la morbidezza, il profumo..... le rendono perfette per un dessert fresco e raffinato .

Bavarese alla vaniglia con gelèe di pesche



Ingredienti:
Per la bavarese alla vaniglia
125 ml panna
125 ml latte
 65 gr zucchero semolato
 65 gr tuorlo
  1 bacca di vaniglia
 10 gr colla di pesce
200 ml panna poco montata
-mettiamo la colla di pesce a bagno in acqua fredda
-in una casseruola uniamo la panna, il latte, la bacca di vaniglia e mettiamo sul fuoco finche bolle
-amalgamiamo i tuorli con lo zucchero e gli incorporiamo al composto di sopra
-inseriamo anche la colla di pesce ben strizzata e rimettiamo sul fuoco per altri 2-3 minuti finche non otteniamo una consistenza cremosa
-lasciamo freddare e poi inseriamo la panna poco montata  

Per cremoso alle pesche
250 gr pesche fresche
  30 gr zucchero semolato
   4 gr colla di pesce
-sbucciamo e tagliamo a pezzetti le pesche
-in una padella-antiaderente mettiamo lo zucchero le pesche e cuociamo per qualche minuto finche otteniamo un composto morbido
-togliamo dal fuoco e inseriamo la gelatina
-mettiamo il nostro cremoso in uno stampo di silicone e lo riponiamo nel freezer per 30 minuti
 


Per il gelèe di pesche
250 gr pesche fresche
 80 gr zucchero semolato
 50 ml acqua
  6 gr colla di pesce
-mettiamo la colla di pesce a bagno nel acqua fredda
-sbucciamo e tagliamo a pezzetti le pesche
-in una padella-antiaderente mettiamo lo zucchero, l'acqua, le pesche e cuociamo per qualche minuto
-togliamo dal fuoco , frulliamo e inseriamo la gelatina ben strizzata
-lasciamo freddare

Composizione della torta









Composizione della torta
 





Bavarese alla vaniglia con gelèe di pesche

 





Nessun commento:

Posta un commento